ACUSTICA EDILIZIA – MOLTO RUMORE PER NULLA (O QUASI) DALLE LEGGI COMUNITARIE 2008 E 2009. RESTA IN VIGORE IL DPCM SUI REQUISITI ACUSTICI PASSIVI DEGLI EDIFICI

A partire dalla promulgazione della Legge n. 88 del 7 luglio 2009 (“Legge Comunitaria 2008”), in alcune aule di tribunale si è cominciato a mettere in dubbio la validità parziale o addirittura totale del DPCM del 5 dicembre 1997 sui requisiti acustici passivi degli edifici. In particolare se ne è messa in discussione l’applicabilità ai contenziosi fra privati, quando non l’applicabilità tout court.

Autori: Busa, Luzzi