COLLAUDO ACUSTICO DI UN OSPEDALE DI GRANDI DIMENSIONI

Con riferimento allo studio di caso rappresentato dal Nuovo Ospedale della Versilia, questo lavoro tratta l’insieme delle verifiche, delle misure, dei calcoli e della documentazione necessaria per il collaudo acustico degli impianti e delle strutture di un complesso ospedaliero di grandi dimensioni. L’analisi acustica ha considerato l’edificio ospedale e l’insieme delle attività sia come sorgenti che come ricettori di rumore. Partendo dalla previsione del clima acustico ante operam, l’intervento presso la struttura oggetto di studio si è così articolato:

– analisi acustica delle sorgenti interne ed esterne alla struttura ospedaliera;

– valutazione dell’impatto acustico degli impianti;

– valutazione dei requisiti acustici passivi dell’edificio.

La parte di territorio interessata dallo studio di caso si trova nel Comune di Camaiore
(LU), corrisponde all’area che il PRG destina all’Ospedale Unico della Versilia e
considera le aree ad essa circostanti, comprendenti oltre all’area ospedaliera:

– l’insieme dei ricettori esposti direttamente o indirettamente alle emissioni provenienti
dall’area ospedaliera stessa;

– l’insieme delle sorgenti di rumore in grado di influenzarla.

Per quanto riguarda la definizione delle zone acustiche interessate all’intervento è importante rilevare come il nuovo insediamento, che dovrà essere classificato in classe I (zona ospedaliera), si inserisce in un’area a prevalente destinazione residenziale.

Autori: Bertini, Calonaci, Luzzi, Toderi