SCENARI E METODICHE DI MISURA PER L’ACUSTICA FORENSE

Questa memoria riporta i primi risultati dell’omonimo studio, svolto dagli autori, in collaborazione con giudici e avvocati che operano presso il Tribunale di Firenze. Lo studio riguarda i diversi approcci metrologici utilizzabili per gli accertamenti nell’ambito delle consulenze tecniche di ufficio in materia di acustica, valutative e percipienti.
La prima parte dello studio ha previsto la raccolta organica e la catalogazione di sentenze negli ambiti civile, penale e amministrativo e pronunciamenti della corte costituzionale, unitamente a una analoga raccolta e catalogazione dei quesiti posti dai giudici ai consulenti esperti in acustica, suddivisi nelle due grandi aree di accertamento e valutazione della presenza e tollerabilità delle immissioni di rumore e della conformità acustica degli edifici.
Successivamente le diverse metodologie di misura e di calcolo, previste dalla legislazione, sono state riferite a casistiche di fattispecie collegabili a scenari di emissione (tipologie di sorgente di rumore) e scenari di immissione o di verifica del possesso di requisiti acustici edilizi, allo scopo di produrre una collezione di scenari e metodologie di misura, utilizzabili nei contenziosi in materia di acustica, dai giudici per la formulazione dei quesiti e dai consulenti per l’impostazione metodologica delle operazioni peritali.

Autori: Bellomini, Giuliano, Luzzi, Minniti, Nocentini