SERENDIPITA’ ACUSTICA DEGLI SPAZI URBANI

La città è forma e contenuto dell’abitare. L’armonia degli spazi di vita dipende da molteplici e variegati aspetti tra loro interconnessi, ma comunque progettabili. La progettazione urbana consente di dare un senso, una coerenza e un’immagine coordinata allo spazio.
L’idea di questo intervento nasce dalla partecipazione al Seminario sul Design Urbano promosso dall’Assessorato alla Cultura e alla Contemporaneità del Comune di Firenze che si è tenuto a Firenze, il 4 novembre 2011 e che aveva come tema la progettazione degli spazi urbani e il confronto tra il design urbano contemporaneo e la città d’arte.
Nella sessione intitolata “Florendipity, quali contenuti culturali per le aree pedonalizzate”, gli autori hanno presentato alcune esperienze di serendipità progettuale legate alla loro attività di pianificatori e progettisti acustici.

Autori: Luzzi, Natale